Che cosa intendiamo quando parliamo di concreti risultati negli allenamenti? Assistiamo oggi anche grazie alle piattaforme dei social network a parate nelle quali ognuni si cimenta in imprese impossibili ad ogni uscita allenante. Spesso Il sinonimo del di più ugale meglio la fa da padrona per cui si focalizza soltanto la quantità di un allenamento e non la tipologia dello stesso detta volgarmente qualià. Ma è veramente cosi che ci si allena? Se fosse cosi semplice allora a cosa servirebbero i personal trainer? E i professionisti allora, basterebbe loro allenarsi dall’alba al tramonto, si allenano veramente cosi?

Poche righe per sottolineare nuovamente un concetto basilare

Un allenamento o più allenamenti devono dare risultati concreti in un determinato tempo in funzione di determinati obbiettivi. Se fosse che l’obbiettivo è stare bene tutto l’anno, a maggior ragione, dovranno essere sicuramente di intensità e durata inferiori alle “mission impossible”. Considerando che il nostro organismo in realtà si allena nel momento in cui non facciamo nulla.

Le tre considerazioni di partenza nei confronti dell’allenamento econcreto

L’allenamento sportivo produce un abbassamento delle performance. Nel momento in cui viene svolto, maggiore sarà l’intensità per la durata dello stesso maggiore dovrà essere il recupero. Il tutto si cala in un programma sportivo stagionale anche se non si hanno velleità agonistiche. Infine in una fase di scarico detta tapering che ha rappresentato la mia tesi di laurea nella quale con determinati protocolli si porta a casa diciamo cosi il risultato finale.

Doppia valutazione anche trippla

Resta anche una valutazione ulteriore ovvero se con diverse strategia si sia potuto o potrebbe arrivare ad un risultato superiore o in meno tempo o entrambi

restano in ogni caso i fatti e soddisfazioni

Lucia Effe personal best 100m SL -2″ (2’09” Vs 3’00”) allenamento iper mirato 2.2 sedute a settimana 1000/1500 metri di volume 2 anni.

di fatto il nostro unico modo di operare è quello che riformula cosa andare a fare giorno per giorno:

Ad oggi, dopo più di 25 anni di studi, prove, sperimentazioni, aggiornamenti, test la formula vincente per ottenere il massimo dei risultati nel minor tempo possibile è un allenamento fortemente elastico che continui a mutare e ad inseguire la condizione del momento: #allenamentodaybyday

Prima di lasciarci...

Speriamo che quanto scritto sia stato di tuo gradimento! Ci farebbe molto piacere sapere cosa ne pensi o se hai domande da fare. Per questo vi è la possibilità, a fine articolo, di scrivere liberamente nell'area commenti. Gli articoli sono in continua revisione pertanto puoi salvarli e tornare a leggere di tanto in tanto. Sono ben accette anche critiche speriamo costruttive nonchè consigli e richieste. Ci piace l'idea della libera e gratuita informazione senza confini. Tutto questo richiede molto lavoro e il tempo che riusciamo a dedicare è commisurato purtroppo anche dal piccolo rientro economico che produce con la pubblicità. Se prima di uscire clicchi su un banner pubblicitario ci dai una mano a crescere. Se volessi fare una donazione con paypal per esempio ed ancor meglio l'indirizzo paypal è roncada.enrico@email.it con causale "donazione". Se vuoi prendere contatto diretto con noi premi qui: "Contatti". Speriamo di riaverti presto.

Dott. Enrico Roncada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *