Triathlon Sprint di Cremona dal 2003 al 2017

Triathlon Sprint di Cremona dal 2003

Ottima location

Si svolge all’interno del centro sportivo Stradivari. Grande area verde. La struttura dispone di un ampio parcheggio che non crea alcun problema all’arrivo, il ritiro dei pacchi gara solitamente è all’interno della struttura appena si entra.

NUOTO

piscina da 50 metri (15 vasche). Campetto in erba come zona cambio adiacente la piscina.

BICI

Strada pianeggiante, il percorso bici: appena usciti dalla struttura si svolta a destra e si percorre un lungo rettilineo. Giro di boa (inversione di marcia) e si torna indietro ripercorrendolo in senso inverso in ugual misura. Si svolta a destra, curva veloce e in leggera discesa, solo un pò di attenzione alla fine della stessa per non invadere l’altra corsia. Nuovamente in rettilineo, si attraversano dei binari, giro di boa e ritorno in medesima direzione fino a risalire il dislivello precedente. Si svolta a destra si percorrono circa 500 metri poi nuovo giro di boa e si ripete il tutto per due volte.  2 rettilinei chiusi al traffico con 2 giri di boa da fare 2 volte, (leggerissimo strappetto che però c’è che assieme ai rilanci…)

CORSA

2 giri da 2,5 parte costeggiando la strada del percorso bici, parte in campagna con arrivo nuovamente all’interno del centro dopo aver percorso un sentiero di compensazione.

Triathlon Sprint di Cremona

Il Triathlon Sprint di Cremona è una gara decisamente molto divertente e veloce.
E’ importante avere un buon rank per partire in batterie avanzate. Il nuoto, inutile a dirsi, risulta essere fondamentale per avere buona posizione in bici. Bicicletta fondamentale sopratutto sui rilanci per non perdere il gruppo, corsa ovviamente fondamental, Regola che vare per ogni tipo di competisione di triathlon.

Con il mio scarso allenamento, l’anno dei 46 anni (quasi 47) ho fatto il record di posizione di categoria M2, ventiquattresimo 🙂

Sempre massimo divertimento è appuntamento oramai fisso in calendario.