Un articolo interessante di ACSM’s Health & Fitness Journal (FIT) riporta i risultati di uno studio sulle tendenze nel modo del fitness e la classifica delle Top 20 del fitness per l’anno 2019.

Lo studio è iniziato 13 anni fa ed è costituito da un sondaggio elettronico che viene inviato ogni anno a migliaia di professionisti in tutto il mondo per determinare le tendenze di salute e fitness. Il primo sondaggio, condotto nel 2006, ha introdotto un modo sistematico per prevedere le tendenze nel campo della salute e del fitness. I sondaggi successivi sono stati condotti annualmente usando la stessa metodologia.
Per prima cosa, è necessario distinguere tra “moda” e “tendenza”.
Tendenza (Trend): uno sviluppo o cambiamento generale in una situazione o nel modo in cui la gente si comporta.
Moda: una tendenza che viene seguita con grande entusiasmo per un breve periodo.
Il sondaggio fu creato per confermare o introdurre nuovi trend (non mode) aventi un impatto positivo sul settore secondo quanto percepito dagli intervistati internazionali.

Lo studio

Il sondaggio fatto per determinare le tendenze per il 2019, ha incluso le prime 25 tendenze degli anni precedenti, oltre ad alcune tendenze potenzialmente emergenti identificate dagli editori di FIT (ACSM’s Health & Fitness Journal). Gli editori rappresentano i quattro settori dell’industria della salute (aziendale, clinica, comunitaria, commerciale), nonché del mondo accademico.

Il sondaggio è stato inviato elettronicamente a una lista ben definita di professionisti della salute e del fitness, tra cui: professionisti attualmente certificati ACSM¹, partecipanti al Summit internazionale Health & Fitness dell’ACSM 2018, membri ACSM Alliance, i membri professionali ACSM che hanno un abbonamento FIT, abbonati FIT non membri, editori associati FIT e Redazione FIT.

  1. ACSM=American College of Sports Medicine

Risultati del sondaggio

Vediamo quali sono stati i primi 20 risultati per il 2019.

Dopo aver ordinato le risposte, quattro esperti internazionalmente riconosciuti hanno commentato i risultati. I risultati del sondaggio 2019 sono visibili nella tabella “Top 20 Worldwide Fitness trends for 2019”.

Top 20 Worldwide Fitness trend for 2019

fonte

WORLDWIDE SURVEY OF FITNESS TRENDS FOR 2019
ACSM’s Health & Fitness Journal22(6):10-17, November/December 2018.

Fuori dalla Top 20 delle tendenze per il 2019 ci sono:
il circuit training con pesi (n. 17 nel 2018), l’allenamento sport-specifico (n. 20 nel 2018) e il core training (n. 19 nel 2018).

le tendenze Top 20 del fitness per il 2019

Vediamo nel dettaglio quali sono queste tendenze nella tabella delle Top 20 del fitness:

1. Tecnologia indossabile.

La tecnologia indossabile include tracker fitness, orologi multifunzione, monitor della frequenza cardiaca e dispositivi di localizzazione GPS. Gli esempi includono tracker di fitness e attività come quelli realizzati da Misfit®, Garmin® e Apple®. Questi dispositivi possono monitorare la frequenza cardiaca, le calorie, il tempo di seduta e molto altro. La tecnologia indossabile è apparsa per la prima volta come tendenza nel fitness nel 2016.

2. Group training.

Gli istruttori di Group Training insegnano, guidano e motivano attraverso classi di allenamento di persone (più di cinque partecipanti, o sarebbe un allenamento personale di gruppo). Le lezioni di gruppo sono ideate per essere efficaci, contengono sessioni motivazionali per diversi livelli di fitness con istruttori che utilizzano tecniche di leadership che aiutano le persone nella loro classe a raggiungere gli obiettivi di fitness. Esistono molti tipi di classi e attrezzature, dalle lezioni basate su cardio e al ciclismo indoor alle lezioni di danza a quelle di step. I programmi di allenamento di gruppo sono in circolazione da molto tempo e sono apparsi come una tendenza potenziale a livello mondiale da quando questo sondaggio è stato originariamente creato.

3. High-Intensity Interval Training (HIIT).

Questi programmi di allenamento comportano in genere brevi periodi di esercizio di alta intensità seguiti da un breve periodo di riposo. Sebbene ci siano diversi esempi commerciali di HIIT, tutti enfatizzano intensità più elevate di massimo (superiori al 90%) durante i segmenti ad alta intensità, seguiti da periodi di riposo e recupero. Nonostante gli avvertimenti di alcuni professionisti del fitness sul fatto che le HIIT possano aumentare i tassi di infortunio, questa forma di esercizio è diventata popolare nelle palestre di tutto il mondo attestandosi ai primi posti nella top 20 del fitness.

4. Programmi di fitness per anziani.

Questa è una tendenza che enfatizza e soddisfa i bisogni di fitness dei Baby Boomers e delle generazioni precedenti. Questi individui, in generale, hanno più soldi a disposizione rispetto ai più giovani e i club di fitness possono orientarsi su questo mercato in crescita. Le persone vivono più a lungo, lavorano più a lungo e restano in salute e attive molto più a lungo.

5. Allenamento a corpo libero.

Una combinazione di allenamento a corpo libero a resistenza variabile e movimenti neuromotori che utilizzano più piani di movimento; questo programma è tutto sull’utilizzo del peso corporeo come modalità di allenamento. L’allenamento a corpo libero spesso utilizza attrezzature minime, il che lo rende un modo funzionale ed economico di allenarsi in modo efficace. L’allenamento a corpo libero non era tra le opzioni da considerare di tendenza nell’indagine prima del 2013 perché è diventata popolare (come tendenza definita) nelle palestre di tutto il mondo negli ultimi anni, entrando quasi subito nella top 20 delle tendenze del fitness.

6. Impiego di professionisti certificati del fitness.

L’importanza di assumere professionisti certificati nel campo di salute / fitness attraverso programmi educativi e programmi di certificazione completamente accreditati per professionisti della salute / fitness è più importante che mai, per questo la troviamo ai primi posti nella top 20 delle tendenze del fitness. Più programmi di certificazione sono stati accreditati dalla Commissione nazionale per le agenzie di certificazione.

7. Yoga.

Lo yoga ha assunto una varietà di forme nell’ultimo anno (tra cui Power Yoga, Yogilates, yoga in ambienti caldi e altri). Anche i nastri didattici e i libri sono abbondanti, così come le certificazioni nelle numerose tipologie di yoga.

8. Personal Training.

Questa tendenza continua poiché la professione di Personal Trainer diventa più accessibile online, nei centri benessere, in casa e nei luoghi di lavoro dotati di strutture per il fitness. Il Personal Training include test di fitness e definizione degli obiettivi con il trainer che lavora con i clienti uno a uno per prescrivere allenamenti specifici per le esigenze e gli obiettivi di ciascuno. Da quando questo sondaggio è stato pubblicato per la prima volta nel 2006 (1), il Personal Training è stato nelle prime 10 posizioni della top 20 delle migliori tendenze.

9. Allenamento funzionale del fitness.

Questa è una tendenza che va nella direzione di un allenamento per la forza e altre attività / movimenti per migliorare l’equilibrio, la coordinazione, la forza e la resistenza per migliorare le attività della vita quotidiana. Replicando le attività fisiche che qualcuno potrebbe svolgere in funzione della loro routine quotidiana. Alcuni degli intervistati hanno affermato che in genere accoppiano l’allenamento funzionale ai programmi di fitness per gli anziani (vedi trend n. 4 della top 20 delle tendenze del fitness) in base alle esigenze del cliente. Il fitness funzionale è anche usato nei programmi clinici per replicare le attività svolte in casa.

10. L’esercizio come medicina. EIM

EIM (Exercise is Medicine) è un’iniziativa di salute globale incentrata sull’incoraggiamento dei medici di base e di altri fornitori di assistenza sanitaria a includere la valutazione dell’attività fisica e le raccomandazioni di trattamento associate come parte di ogni visita del paziente e sul rinviare i propri pazienti ai professionisti dell’esercizio fisico. Inoltre, EIM riconosce i professionisti del fitness come parte del team di assistenza sanitaria nelle loro comunità locali.

11. Coaching per la salute e il benessere.

La scienza comportamentale viene incorporata in programmi di promozione della salute e di medicina di vita per gli individui. Il coaching per la salute/benessere utilizza un approccio individuale (a volte un piccolo gruppo) con il coach che fornisce supporto, definizione degli obiettivi, guida e incoraggiamento. L’allenatore di salute/benessere si concentra sui valori, le esigenze, la visione e gli obiettivi a breve e lungo termine del cliente utilizzando strategie di intervento sul cambiamento del comportamento.

12. Esercizi per la perdita di peso.

Questa tendenza vede un’integrazione di tutti i programmi per la perdita di peso con un programma di allenamento specifico. La maggior parte dei programmi di dieta sensazionalizzati incorporano un programma di esercizi nella routine quotidiana. Nel 2019, l’accoppiamento di diete, pillole dimagranti e lezioni di cucina con l’esercizio fisico diventerà più importante.

13. App per dispositivi mobili.

Ora disponibili per dispositivi mobili come iPhone®, iPad® e Android, app come Nike Run Club® e MapMyRun o Ride includono sia suggerimenti audio che visivi per iniziare e terminare l’esercizio e spunti per andare avanti. Altre app includono Endomondo Pro® e Yoga con Janet Stone® e molte altre. Alcune di queste app possono monitorare i progressi nel tempo e centinaia di altre funzionalità.

14. Mobilità / Dispositivi miofasciali. “Foam Roller”.

Questi dispositivi includono il rullo per il tessuto profondo, il release miofasciale (MSR) e il trigger point relief  e sono progettati per massaggiare, alleviare la tensione muscolare e gli spasmi muscolari, aumentare la circolazione, alleviare il disagio muscolare e assistere nel ritorno alla normale attività. I rulli sono stati progettati per la zona lombare, i fianchi e gruppi muscolari più grandi, come i muscoli posteriori della coscia e i glutei. Alcuni rulli sono fatti di schiuma, mentre altri sono di gomma dura, per ottenere l’effetto desiderato.

15. Promozione della salute sul luogo di lavoro e programmi di benessere sul posto di lavoro.

Si tratta di una tendenza verso una gamma di programmi e servizi forniti dai datori di lavoro per migliorare la salute e il benessere dei lavoratori ed è integrata con i sistemi per supportare la valutazione e la comunicazione dell’impatto su salute, costi e produttività. I programmi sono generalmente svolti sul posto o programmati con una palestra locale.

16. Misure di risultato.

Questa è una tendenza nella direzione della responsabilità. Ci saranno sforzi per definire, tracciare e riportare i risultati. Le misurazioni sono necessarie per determinare i benefici dei programmi di salute e fitness nella gestione delle malattie e per documentare il successo nel cambiare le abitudini di vita negative. La proliferazione della tecnologia contribuirà alla raccolta di dati per sostenere questi sforzi.

17. Attività all’aperto.

Questa è una tendenza dei professionisti della salute e del fitness a offrire più attività all’aria aperta come passeggiate di gruppo, gite o gruppi di escursioni organizzati. Possono essere eventi brevi, eventi di un giorno o escursioni settimanali programmate. I partecipanti possono incontrarsi in un parco locale, in un’area escursionistica o su una pista ciclabile con un leader.

18. Licenza per professionisti del fitness.

Alcune professioni negli Stati Uniti e in tutto il mondo sono regolate da apposita autorizzazione. Ad esempio, qualcuno non può definirsi un medico o un infermiere e, nella maggior parte degli stati, un fisioterapista o un dietologo, senza possedere una licenza. Questa è una tendenza nel settore del fitness per avere più regolamentazione nei professionisti del fitness come, per esempio, i personal trainer.

19. Personal Training per piccoli gruppi.

Questa tendenza espande il ruolo del personal trainer dall’allenamento strettamente individuale al training in piccoli gruppi. Il personal trainer lavora con due o più persone (ma in un piccolo gruppo di meno di cinque) e offre sconti per il gruppo.

20. Classi post-riabilitazione.

A chiudere la top 20 delle tendenze del fitness, troviamo programmi di esercizio specificamente progettati per pazienti con patologie croniche come cancro, malattie cardiovascolari, morbo di Parkinson e recupero da ictus, che sono generalmente al di fuori di un riferimento medico. questo tipo di programmi potrebbero anche includere quelli per pazienti con disordini post-traumatici visti in soldati che tornano dal combattimento militare.

La popolarità regionale non sempre si traduce in una tendenza internazionale. Le uscite dalla top 20 del fitness del 2018 sono state il circuit training con pesi, l’allenamento sport specifico e il core training.

2 Comments

  1. Uno studio sicuramente interessante! In particolare, sono rimasto colpito dal fatto che le attività inerenti al fitness stiano divenendo, finalmente, trasversali, rivolte alle più disparate categorie di utenti (anziani e bambini in primis). È il simbolo di una società sempre più attenta al benessere, anche per le fasce d’età che un tempo ne erano maggiormente colpite.

    1. Assolutamente, recenti studi stanno dimostrando come persone over 70 che non hanno mai praticato sport abbiano benefici nell’iniziare una o più discipline sportive, ovviamente con tutta la cautela del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *