Le piccole cose che rendono felice uno sportivo

Felicità è… Una vignetta che usciva periodicamente su alcune riviste negli anni ’70 si intitolava “l’amore è..” e ogni volta riportava una situazione diversa, che dava un’idea di amore…
oggi, dopo l’allenamento di corsa, sotto la doccia, mi è venuta in mente, ma un po’ diversa: “felicità è…

una doccia calda dopo la fatica!”

noi sportivi (intendendo tutti quelli che praticano uno sport con continuità) siamo persone semplici.

Godiamo di cose semplici.

La doccia calda. Dopo la fatica della corsa, dopo il freddo preso nel giro in bicicletta, dopo il lungo allenamento di nuoto nell’acqua non proprio calda della piscina, non vedi l’ora di buttarti sotto la doccia. Ne assapori lo scorrere del getto sulla pelle, il rilassamento muscolare. Chiudi gli occhi e ti lasci andare alle endorfine che dopo l’allenamento di inondano e ti senti soddisfatto e in pace col mondo.

La merenda

La merenda (o il pranzo/cena). Mmmmm come ci si gusta il cibo dopo che te lo sei meritato è una cosa che solo uno sportivo può sapere. Una fetta di torta, una focaccia. Ma anche un piatto di pasta, una pizza. Te lo gusti fino all’ultima briciola, senza sensi colpa.

Il riposino

Il riposino. Non sempre puoi, se ti alleni durante la settimana, magari in pausa pranzo, non puoi farlo. Ma quando puoi, lasciarsi andare sul divano anche solo per mezzora, dopo la doccia calda e la merenda ti fa quasi raggiungere il nirvana….

Felicità è …

Si, noi sportivi siamo persone semplici e godiamo di cose che gli altri danno per scontate. La forza dello sport è anche questo… Felicità è….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *